Tu sei qui

Cecchinello-De Puniet, rinnovo vicino

L'ex pilota vicino a convincere il francese che la LCR è la miglior opzione

I giochi per i top rider della MotoGP sono fatti, ma ci sono ancora alcuni bravi piloti in cerca di una sistemazione definitiva. Uno di questi è sicuramente Randy De Puniet che, prima dell’incidente, stava facendo veramente cose egregie in sella alla LCR-Honda di Lucio Cecchinello.

Per un certo periodo di tempo il francese era stato avvicinato dalla Suzuki e Randy era stato allettato oltre ché dall’ingaggio, dalla possibilità di ottenere finalmente lo status di pilota ufficiale.

Ora, però, sembra che i rapporti si siano raffreddati.

“Stiamo cercando di tenerlo – ha confessato Cecchinello a Indy – perché questa sarebbe la migliore soluzione per lui e per noi. Randy ha visto che siamo in grado di dargli una moto competitiva, mentre da altre parti questo non è scontato. Al momento non esiste per il team LCR l’alternativa Dovizioso: l’HRC ha deciso di spostare Andrea nel team di Fausto Gresini, perché ha un unico sponsor, San Carlo, mentre noi corriamo con finanziatori diversi gara dopo gara. Inoltre in quel modo la squadra di fausto avrebbe entrambe le RC212V ufficiali da gestire. Sembra, inoltre, che una parte dell’ingaggio di Dovi possa ricadere sulla squadra”.

Insomma, in casa Honda sembra tutto fatto. Ora si aspetta anche il sì di De Puniet.

Articoli che potrebbero interessarti