Tu sei qui

Tardozzi: "Uomini eccezionali"

Il manager considera il team ufficiale della Ducati uno dei migliori al mondo

Il suo legame affettivo con Borgo Panigale è rimasto forte e quindi il dispiacere per l'annuncio della Ducati è evidente nella voce di Davide Tardozzi: "Sono molto dispiaciuto che un team così performante e vincente non ci sia più. Sul piano affettivo non mi trovo d'accordo sulla decisione del ritiro che vede coinvolto un team composto da uomini eccezionali dotati di una incredibile mentalità vincente che difficilmente continueranno a lavorare tutti insieme. Se ne va un pezzo di Superbike..."

A quanto risulta a GPone.com soltanto Marinelli, Della Valle e Lozei hanno un contratto con la Ducati, mentre gli altri vedono la loro sorte legata a quella del team.

"Se fossi stato ancora in Ducati - ha aggiunto il manager ravennate - avrei fatto l'impossibile perché non ci fosse questo ritiro".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti