Tu sei qui

Indianapolis: in forse il rinnovo

Prezzi dei biglietti ridotti per accrescere il pubblico, in calo da tre anni

La crisi economica è particolarmente sentita negli Stati Uniti e per questo gli organizzatori del GP di Indianapolis, hanno ridotto il prezzo del biglietto ad appena 40 Euro, sperando che il pubblico apprezzi. Una misura che non ha impedito, lo scorso 25 luglio, in occasione della Brickyard 400, più di 110.000 biglietti invenduti.

Il GP inaugurale ad Indy, nel 2008, flagellato dall’uragano, vide 91.064 presenze. L’anno scorso i biglietti venduti nel giorno della gara furono 75.130, con un totale nei tre giorni di 156.680, 27.372 in meno dell’anno precedente.

Il contratto fra Indianapolis e la Dorna scadrà quest'anno, ma gli organizzatori vorrebbero rinnovarlo, anche per recuperare le perdite subite nelle ultime tre stagioni.

 


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti