Tu sei qui

La Yamaha 2011 in pista con Spies!

Spies prova la nuova M1. Per la Yamaha l'americano è già un top rider

Ben Spies è già un pilota ufficiale. Il giorno successivo l'annuncio del passaggio di Rossi in Ducati, Yamaha ha già voltato pagina e ha dotato il prossimo compagno di squadra di Lorenzo di una nuova moto.

Anche se siamo alla versione "beta" la M1 che sta provando Spies in questo test è profondamente diversa dalla moto che fino a ieri ha usato in gara.

La carena è la parte più evidente del cambiamento. Più aerodinamico e bombato, il nuovo vestito della M1 le rende più generosa nelle dimensioni e certamente più veloce. Ora bisognerà vedere se ci saranno problemi nei cambi di direzione.

Anche il codino cambia, ma solo lievemente, il disegno di base appare simile a quello della M1 attuale. Per Spies e Lorenzo dovrebbero essere disponibili anche novità di motore e di sospensioni con nuove forcelle Ohlins in dotazione anche agli altri top rider.

Novità anche per Simoncelli. Il pilota di Gresini che è scivolati in mattinata ha un nuovo telaio, portato a Brno dalla HRC. A quanto pare però la novità è disponibile solo per questo test e non si capisce se verrà utilizzata in seguito.

I tempi alle ore 12:

1. Lorenzo (Yamaha) 1.56.269 (17 di 21)

2. Pedrosa (Honda) 1.57.424 (5 di 22)

3. Stoner (Ducati) 1.57.626 (7 di 17)

4. Dovizioso (Honda) 1.57.691 (27 di 27)

5. Spies (Yamaha) 1.57.882 (16 di 16)

6. Simoncelli (Honda) 1.58.160 (16 di 18)

7. Rossi (Yamaha) 1.58.190 (8 di 10)

8. Hayden (Ducati) 1.58.241 (7 di 20)

9. Capirossi (Suzuki) 1.58.307 (16 di 29)

10. Espargarò 8Ducati) 1.58.612 (6 di 33)

11. Barberà (Ducati) 1.58.876 (21 di 23)

12. Melandri (Honda) 1.58.915 (20 di 22)

13. Kallio (Ducati) 1.58.926 (37 di 39)

14. Aoyama (Honda) 1.59.476 (29 di 31)

15. Guintoli (Suzuki) 2.01.474 (11 di 12)

 

 

 



Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti