Tu sei qui

Warmup MotoGP: Dovi 1°, Rossi penultimo

Pioggia violenta negli ultimi istanti del warm-up. Le Hrc ai primi due posti

Warmup MotoGP: Dovi 1°, Rossi penultimo

La memoria non è sufficiente, e di consultare gli almanacchi non c'è tempo. Comunque, probabilmente non è capitato molto spesso di vedere Andrea Dovizioso dominare una sessione, qualunque essa fosse, qui a Brno. Oggi, ha lasciato Pedrosa e Stoner ad 1'6.

Ancora più rara la penultima posizione di Rossi, che alle sue spalle ha lasciato il solo Bautista, piuttosto malconcio dopo la caduta di ieri. Incredibile che lo spagnolo abbia fatto il warm-up, tenendo conto che non avendo provato nelle qualifiche non sarebbe qualificato! La pioggia che ha iniziato a cadere violentissima negli ultimi minuti, probabilmente ha sconsigliato Rossi dal tentare un passo più veloce. Rischiare, questa mattina, non sarebbe servito.

Brno è stato, per molti piloti italiani, il tracciato della “prima volta”. Valentino ha ottenuto qui la prima delle sue tante vittorie, Marco Melandri qui ha debuttato nel 1997, essendo tra l'altro allora il più giovane di sempre. Anche Simoncelli ha iniziato la carriera mondiale qui, nel 2002. Oggi, per tutti e tre, il momento è complicato: Rossi è ad un passaggio-chiave della carriera, Marco basso probabilmente anche (si parla di un suo trasferimento armi e bagagli alla SBK) mentre Marco lungo è alle prese con una Honda riottosa, che ogni tanto scalcia. Per tutti loro, un risultato, oggi, sarebbe della massima importanza. I segnali emessi dal warm-up sono favorevoli solo a Melandri, in quinta posizione. Simoncelli invece è quattordicesimo, ed avendo collezionato una uscita di pista a pochi istanti dalla fine. Di Rossi si è detto. ma, per quanto riguarda Valentino, la gara sarà senz'altro cosa diversa.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti