Tu sei qui

De Angelis sempre più a rischio

Ultima gara in Motogp per il sanmarinese e probabile stop in Moto2 con Scot in crisi

Sta per finire l'avventura di Alex De Angelis in Motogp. La gara di Brno, infatti, al 90% sarà l'ultima in sella alla RC212V del team Interwetten. Hiroshi Aoyama, infatti, proverà nei test di lunedì.

Appare chiaro che se il test dovesse dare indicazioni positive, il giapponese, titolare nella squadra tedesca, sarà di nuovo al suo posto a partire dal Gp di Indianapolis.

Per Alex, quindi la situazione si complica e non poco. Sceso dalla Honda di Aoyama, De Angelis potrebbe rimanere a piedi. Il team Scot, infatti, non naviga in acque sicure. L'uscita di scena di uno degli sponsor della squadra di San Marino, la Gordini (Renault), potrebbe far cessare prima del tempo l'attività, lasciando a piedi anche Canepa, oltre ai meccanici.

La situazione è quanto mai paradossale, anche perchè se Alex dovesse lasciare il circus prima del tempo sarebbe il secondo pilota a rimanere a casa dopo Pasini che aveva avuto delle divergenze con il suo team.

Per De Angelis una delle soluzioni possibili potrebbe essere quella di approdare al team Jir, che dopo aver lasciato a casa Pasini, appunto, si ritrova con il solo Corsi a lottare per le posizioni di punta e a usare un collaudatore giapponese della TSR come secondo.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti