Tu sei qui

Guerra MotoGP-Superbike: parla Ippolito

l presidente della FIM parla in SuperbikeTV in onda su Oden dei regolamenti futuri

Superbike TV contribuisce a rendere ancora più caldo questo ferragosto con un ampio approfondimento dedicato alla guerra dichiarata dalla MotoGP alla Superbike. Nella puntata che andrà in onda domani, giovedì 12 agosto, alle ore 20 su Odeon ((digitale terrestre e SKY 827) ed in replica alle ore 23.30 sulla sola ODEON24 (digitale terrestre e SKY 827), non mancheranno sorprese e clamorose anticipazioni.?Ai microfoni di Superbike TV, il presidente della Federazione Internazionale del Motociclismo, Vito Ippolito, ha ricostruito i fatti salienti che hanno portato allo scontro diretto tra MotoGP e Superbike, tra Dorna e Infront.

“La Federazione Internazione ha chiesto già un anno e mezzo fa ai fabbricanti di fornire motori per altre squadre, non più di tre o quattro piloti naturalmente”, spiega Vito Ippolito, ”in primo momento hanno detto di no, poi hanno detto di sì e poi sono venuti con l’idea di andare verso motori di 1000 di cilindrata”. Ma un vero e proprio regolamento per il 2012 di fatto non esiste, ci sono solamente delle indicazioni generali e la Federazione Internazionale ha optato per una posizione d’attesa: “la verità è che stiamo aspettando dai fabbricanti una versione definitiva di quello che vogliono fare con questi motori”. Nel disegnare il complesso quadro strategico, il Presidente della FIM non ha fatto mistero dell’intento finale: “Ciò che vorremmo è che le case che sono in MotoGP e le case che sono in Superbike continuino ad esserci e che magari alcune che sono in Superbike in questo momento vadano anche in MotoGP”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti