Tu sei qui

Puig: Dovizioso? vedremo come finirà

Il manager di Pedrosa mostra il suo lato "cattivo" a Riders

Sono tutti cattivi i personaggi intervistati da Riders? Sembrerebbe di sì perché in tutte le interviste emerge questo lato. Più semplicemente, pensiamo, il magazine italiano vuole dare questo "taglio" ai suoi incontri, e quello con la coppia Puig - Pedrosa non fa eccezione.

Dicono di Pedrosa che ha difficoltà nella bagarre “Non ci sono piloti perfetti, un pilota può fare una cosa bene e un’altra meno, ma quando hai vinto tre mondiali e sei fra i top quattro della MotoGP come Dani, non si può dire che non sei completo. Per lui non è facile mettere la moto a punto, perché è molto piccolo. Ma quando deve fare la guerra, la fa" dice Puig. Si lasceranno mai? “Tu starai sempre con la tua donna? La vita è strana, muy difficile. Adesso penso a fare il maximo in questo campionato”.Il consiglio migliore che da a Dani  "Quando era giovane gliene davo tanti. Adesso è maturo, non ne ha più bisogno".

Mesi fa avevate detto che per il rinnovo del contratto avreste parlato solo con Honda Giappone e non con Livio Suppo, il nuovo team manager."Esatto, è quello che abbiamo detto. Le cose si dicono una volta sola". Del compagno Dovizioso: “Lo conosciamo bene sin dai tempi della 250. Quando fa un risultato buono parla, critica, altrimenti no. E alla fine vedrai come finisce...”.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti