Tu sei qui

News Prodotto, Nuove regole in Superbike

Fuorilegge dal 2011 la distribuzione ad ingranaggi dell'Aprilia RSV-4 di Biaggi

La Federazione Internazionale ha diffuso a Silverstone un comunicato con le nuove regole della Superbike, più volte anticipate da Paolo Flammini della Infront.

La Superbike Commission, composta dallo stesso Paolo Flammini, da Claude Danis (FIM) e Giulio Bardi (team representative) ha deciso, quindi, di introdurre un nuovo limite di peso (che sarà innalzato) e che sarà comunicato alla fine di settembre. Sarà anche modificato il sistema di aggiustamento del peso in base ai risultati.

E' stato deciso che la distribuzione deve rimanere quella del modello omologato, abolendo la possibilità dell'adozione del kit di modifica (vedi Aprilia), mentre è stato introdotta la misura unica della ruota anteriore: 3.50 in.

Più importanti le modifiche ufficializzate per la Supersport: aumento del peso (anche questo comunicato a fine settembre), proibizione dell'uso di fibra di carbonio per la carenatura ma soprattutto uso consentito di una sola moto e di un solo motore di scorta per pilota.

Nella Superstock, infine, è stato proibito l'uso della fibra di carbonio per la carenatura, ma soprattutto è stato aumentato il limite di età, portato, ora, a 26 anni.

La Superstock 600 avrà, invece, il limite innalzato a 22 anni.

Si tornerà poi alle prove libere del venerdì mattina, consentendo, quindi, un programma più elastico di tutta la manifestazione.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti