Tu sei qui

News Prodotto, Superpole: Ancora Cructhlow

Quinto centro per il pilota della Yamaha, vicinissimo a Lorenzo. Biaggi 6°

Ultima frazione sorprendente nella Superpole con Cal Crutchlow che ha stabilito il miglior tempo avvicinandosi a soli sette decimi dal tempo realizzato nelle prove della MotoGP da Jorge Lorenzo.

La rappresentanza britannica in prima fila è completata da Jonathan Rea, secondo tempo, mentre Leon Haslam, che aveva promesso battaglia, è quinto davanti a Max Biaggi che si muoverà dalla seconda fila. Michel Fabrizio ha coperto solo un giro buono nella terza frazione e partirà dalla prima fila insieme a Jakub Smrz.

Finalmente davanti la BMW con ambedue i suoi piloti che partiranno dalla seconda fila.

Superpole 1 - Cal Crutchlow stacca subito un 2'04"580 che rimarrà il miglior tempo della prima frazione, con Michel Fabrizio a poco più di cinque decimi. Troy Corser ha il quarto tempo davanti a Carlos Checa ed a Jakub Smrz con l'Aprilia "clienti". Max Biaggi è nono davanti a Leon Haslam. L'inglese è molto veloce nei primi due settori ma perde nell'ultimo tratto.

In questa frazione vengono eliminati, nell'ordine, Joshua Brookes, Max Neukirchner, Broc Parkes e Luca Scassa che non parte nella Superpole per la caduta nelle ultime battute delle libere.

Superpole 2 - Seconda sessione con brivido per Max Biaggi che passa all'ultima frazione per un soffio, stabilendo l'ottavo tempo, l'ultimo utile. Crutchlow abbassa ancora il suo tempo portandolo a 2'04"377 seguito da Jakub Smrz (2004"633) e Michel Fabrizio (2'04"675).

A Leon Camier e Shane Byrne vengono cancellati alcuni tempi per taglio della variante e vengono, di conseguenza eliminati insieme a Carlos Checa, Sylvain Guintoli, James Toseland, Tom Sykes, Lorenzo Lanzi e Nori Haga

Superpole 3 - L'ultima frazione vede impegnate una Yamaha, una Honda, due BMW, una Ducati, due Aprilia e una Suzuki.

E' ancora Crutchlow a piazzare il colpo da ko, arrivando vicino al limite del 2'04" lontano circa sette decimi da Jorge Lorenzo con la Yamaha da MotoGP.  A fianco dell'inglese troviamo Jonathan Rea che ha preceduto Michel Fabrizio. Il romano della Ducati è rientrato ai box per sistemare l'anteriore ma non è riuscito a ripartire.

La prima fila sarà completata da Jakub Smrz con l'Aprilia del team B&G Pata.

Max Biaggi si muoverà, invece, dalla seconda con a fianco Leon Haslam e le due BMW di Ruben Xaus e Troy Corser.


I TEMPI DELLA SUPERPOLE:

1     35    Crutchlow C. (GBR)    Yamaha YZF R1    2'04.091

2     65    Rea J. (GBR)    Honda CBR1000RR    2'04.763

3     84    Fabrizio M. (ITA)    Ducati 1098R    2'05.083

4     96    Smrz J. (CZE)    Aprilia RSV4 Factory    2'05.168

5     91    Haslam L. (GBR)    Suzuki GSX-R1000    2'05.595

6      3    Biaggi M. (ITA)    Aprilia RSV4 Factory    2'05.682

7     11    Corser T. (AUS)    BMW S1000 RR    2'05.740

8    111    Xaus R. (ESP)    BMW S1000 RR    2'06.787

9     67    Byrne S. (GBR)    Ducati 1098R    2'05.026

10      7    Checa C. (ESP)    Ducati 1098R    2'05.035

11     50    Guintoli S. (FRA)    Suzuki GSX-R1000    2'05.066

12     52    Toseland J. (GBR)    Yamaha YZF R1    2'05.397

13     66    Sykes T. (GBR)    Kawasaki ZX 10R    2'05.564

14     57    Lanzi L. (ITA)    Ducati 1098R    2'05.903

15     41    Haga N. (JPN)    Ducati 1098R    2'06.425

16      2    Camier L. (GBR)    Aprilia RSV4 Factory    2'10.663

17     25    Brookes J. (AUS)    Honda CBR1000RR    2'06.271

18     76    Neukirchner M. (GER)    Honda CBR1000RR    2'07.041

19     23    Parkes B. (AUS)    Honda CBR1000RR    2'07.636

20     99    Scassa L. (ITA)    Ducati 1098R    2'07.042

21     95    Hayden R. (USA)    Kawasaki ZX 10R    2'07.677

22      8    Kiyonari R. (JPN)    Honda CBR1000RR    2'08.689

23     15    Baiocco M. (ITA)    Kawasaki ZX 10R    2'10.431

24     46    Bridewell T. (GBR)    Honda CBR1000RR    2'11.057

25     87    Yanagawa A. (JPN)    Kawasaki ZX 10R    2'11.230

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti