Tu sei qui

Rainey: "Rossi spinto a sbagliare"

AUDIO Il tre volte iridato parla del duello Lorenzo-Rossi all'interno del team Yamaha

Rainey: "Rossi spinto a sbagliare"

Wayne Rainey si è intrattenuto a lungo in sala stampa durante il Gran Premio degli Stati Uniti. Il tre volte iridato, attore di incredibile battaglie con Doohan e Schwantz, ha parlato della sua esperienza nel mondiale raffrontandola alla corrente situazione. Dando anche la sua interpretazione della corrente situazione in casa Yamaha.

“Secondo me è un un campionato molto interessante – ha detto il californiano – è come è sempre stato, quattro o cinque piloti che si battono per il titolo. Lorenzo al momento sembra molto forte, è aggressivo costante, e fa meno errori degli ed ora ha più punti di tutti. Ho visto il GP di Germania in TV, e penso a come sarebbe andata se la gara non fosse stata fermata. Pedrosa infatti nella ripartenza è apparso come un pilota diverso, più aggressivo, determinato…Per quanto riguarda la situazione all’interno del team Yamaha cosa si può dire? C’è sempre un solo pilota che guida il team, ma la situazione è cambiata quest’anno perché Rossi è stato forzato a commettere un errore. Sono cose che capitano, ma non è colpa di  Lorenzo, Anche Mick Doohan all’epoca ebbe un incidente, e poi quando Kevin vinse il titolo…ma alla fine conta chi ha più punti, nient’altro.. Ogni pilota combatte per essere il centro del team, o pensare di esserlo, e ad un certo punto la Yamaha ha dovuto seguire Lorenzo, non poteva fare altrimenti”.

{mp3}10GP_LAGUNA/wayne{/mp3}

Articoli che potrebbero interessarti