Tu sei qui

News Prodotto, Stoner si riprende Laguna

Il pilota della Ducati controlla Jorge Lorenzo. Valentino Rossi solo 6° tempo

Si è svolto in condizioni climatiche ottimali il primo turno di prove libere della MotoGP che, come si sa, è l'unica classe del Motomondiale che disputerà questa tappa sul circuito californiano.

La bandiera a scacchi ha suggellato il miglior tempo di Casey Stoner, che vinse su questo tracciato nel 2007, anno in cui conseguì il titolo mondiale con la 800cc. L'australiano ha distaccato di oltre due decimi il leader della classifica del Mondo Jorge Lorenzo, che è apparso particolarmente a suo agio in questo circuito nel quale non ha mai centrato alcuna vittoria, girando già sotto il record della pista.

Ottima terza posizione per Andrea Dovizioso che sembra aver risolto i problemi di elettronica incontrati sul tracciato tedesco, lo scorso fine settimana.

Dani Pedrosa ha fatto registrare un buon quarto tempo al quale si può dare la chiave di lettura che la messa a punto del Team ufficiale Honda è già a buon punto. Quinto tempo per Ben Spies, la cui Yamaha M1 è riuscita a distaccare di 20 millesimi l'omonima ufficiale di Valentino Rossi, che aveva dichiarato una certa diffidenza su un tracciato così impegnativo sotto l'aspetto fisico, considerando la sua convalescenza.

Il migliore dei fratelli Hayden, Nicky, ha chiuso l'ora di prove libere in settima posizione. Discreto l'ottavo posto di Marco Melandri mentre il suo compagno di squadra Marco Simoncelli, autore di una scivolata al primo giro, ha chiuso in dodicesima posizione.

Così gli altri italiani: 14° De Angelis e 15° Capirossi.

Roges Lee Hayden sulla Honda di De Puniet ultimo, a 3.733 secondi dalla testa.


Temperature: 24° aria, 41° asfalto

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti