Tu sei qui

Rolfo: "Il podio mancava dal 2004"

AUDIO - Il piemontese ritrova la gioia dello champagne dopo 6 anni

Roberto Rolfo è tornato sul podio, dopo tanto, troppo tempo. Il piemontese che corre con la Suter del Team Italtrans, dopo un iniziale quinto posto nel Gp del Qatar non era più riuscito a fare gare interessanti.

Roberto non saliva su un podio mondiale dal 2004, quando correva in 250 con una Honda.

Ritornato al mondiale quest'anno con la Moto2, Rolfo aveva militato anche in Motogp con la Ducati privata del Team D'Antin e poi era passato in Superbike.

"Finalmente sono riuscito a fare una bella gara - ha detto Rolfo - in partenza non ci sono stati intoppi e sono riuscito a prendere un gruppo buono che mi ha dato una bella mano".

In gara hai portato in gara anche un nuovo telaio, anche questo ha contribuito al risultato?

"Il nuovo telaio ce lo avevano tutti i piloti Suter (oltre a Rolfo, Simon, Cluzel e Tomizawa, ndr), quindi ne hanno potuto approfittare, di questa miglioria, anche altri. Io ora inizierò a lavorerò per ottenere da Suter una nuova carena più ampia per affrontare meglio i rettilinei di Brno. Piloti come Tomizawa e Cluzel che sono più piccoli di me non hanno problemi con la Suter che è una buona moto ma ha una carena un po' piccolina".

{mp3}09gp_germany/rolfodomger{/mp3}


Articoli che potrebbero interessarti