Tu sei qui

News Prodotto, 125: Vince Marquez, Espargarò cade

Quinta vittoria di fila per il pilota della Derbi, Pol sciupa un'altra gara

Marc Marquez ora ha raggiunto anche Rossi. La quinta vittoria consecutiva nella 125 non si vedeva dal 1997, l'autore era un giovane Rossi.

La gara del pilota della Repsol non era iniziata nel migliore dei modi. Folger e Schroetter erano scappati via, aiutati nelle prime battute dalle gomme rain (la gara era stata dichiarata bagnata). Poi l'asfalto del Sachsenring è andato asciugandosi e la coppia per nulla affiatata Marquez-Espargarò aveva facilmente inghiottito i due tedeschi.

La marcia tra catalani ha funzionato benissimo finchè sia Marquez che Espargarò hanno tentato di farsi passare l'uno dall'altro per sfruttare l'effetto scia reciproco. Fino a quel momento i due piloti Derbi stavano facendo vergognare di brutto tutti i colleghi, lasciati dietro di 22 secondi.

Nel frattempo, alle loro spalle Koyama, Cortese, Smith e Rabat se le davano di santa ragione per arrivare per lo meno a conquistare il terzo gradino del podio, ma la coppia che stavano inseguendo stava facendo un altro sport.

Mentre i nostri piloti - gli italiani - erano impegnati a cadere o a rientrare per aver scelto di correre con le rain (come Folger e Schroetter), rimanevano in corsa solo il "solito"Giorgi e Savadori, entrambi erano intorno alla 16/a posizione. Con l'uscita di scena di Giorgi, poi, rimaneva in gara solo Savadori, 12/o a punti, ma con 1 minuto e 13 secondi da Marquez.

Brividi a un giro dalla fine, quando Espargarò è riuscito a buttare nel secchio un'altra gara. Dopo aver passato Marquez, Espargarò allargava la sua traiettoria fino a toccare con le gomme slick l'erba bagnata fuori dal cordolo. Il risultato, una caduta pericolosa proprio davanti a Marquez che non ha battuto ciglio e si è andato a prendere la quinta coppa di seguito nella 125.

 


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti