Tu sei qui

News Prodotto, 125 warm-up: dietro Rabat i nordici

Piove, e l'armata spagnola affonda. Giovani del nord all'attacco

Classe 125, warm-up: piove e si ripete, con ancora maggior evidenza, la situazione che si era proposta nelle libere, con asfalto bagnato. La pioggia diluisce l'armata spagnola, e fa spuntare come funghi i piloti del nord. Marquez, ieri pole position, oggi è appena decimo; al suo posto, in cima alla classifica dei tempi, un connazionale, Tito Rabat. Alle sue spalle, però, Cortese, Smith, Espargarò, Fagerhaug, Folger, Schrotter, Kornfeil. A parte Pol Espargarò, tutta gente del centro-nord Europa, dove la pioggia è di casa.

Assieme a loro, sale in classifica anche Luca Marconi: ieri, con la 27a posizione in qualifica, aveva vissuto uno dei peggiori turni della stagione. Oggi, nel warm-up, uno dei migliori. Se il tempo rimarrà quello che è anche per la gara, magari parteciperà anche lui a confezionare qualcuna delle sorprese che potrebbero anche verificarsi.

Il migliore degli italiani è stato Simone Grotzky, undicesimo.

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti