Tu sei qui

Il Manico e l'Ombrella

Randy De Puniet si è infortunato la caviglia destra nel turno di qualifiche di oggi

A circa metà del turno di qualifica di oggi pomeriggio sul circuito tedesco, il leader del Mondiale Jorge Lorenzo è sceso in pista con l’animo infuocato per il ritrovato duello con Valentino Rossi. E non solo l’animo: la sua Yamaha M1 ha somatizzato la grinta del suo pilota e ha preso fuoco, rilasciando un’emorragia di liquidi su buona parte del rettilineo.

Dietro di lui è scivolato, oltre a Ben Spies, il francese Randy De Puniet, che è andato a pestare rovinosamente su una caviglia destra e si è procurato la piccola crinatura della tibia.

E’ sempre un dispiacere assistere alle immagini di un pilota sofferente sdraiato sul lettino della Clinica Mobile, anche perché quando ci si fa male all’alba di una gara importante, si deve necessariamente ricorrere ad un’immediata soluzione del problema, facendo saltar fuori un coniglio dal cilindro.

Il pilota di Lucio Cecchinello la sa lunga, molto lunga, e dai cilindri della sua Honda RC212V ha estratto niente po’-po’ di meno che una coniglia in carne ed ossa!

Questa volta Randy ha sicuramente rastrellato l’invidia di tutto il popolo maschile: al suo capezzale nella lettiga dell’ospedale nomade, Laureen (coniglietta di Playboy, ombrellina ufficiale del Team LCR), vestita da coniglietta, si è stretta a lui tenendogli amorevolmente la mano e mentre il pilota veniva radiografato dal Dottor Costa, lei si sottoponeva allo stesso esame dalla telecamera di Mediaset.

Non ce ne voglia il Dottor Costa, ma vedendo De Puniet nelle mani della fotomodella australiana, siamo tutti più tranquilli.

Randy: domenica correrai!”.

Articoli che potrebbero interessarti