Tu sei qui

News Prodotto, La Ducati mette le ali al Sachsenring

Sono spuntate due appendici aerodinamiche sulla carenatura di Hayden

La Ducati ha messo le ali. E non solo in senso metaforico. In attesa dell'annuncio dell'ingaggio di Valentino Rossi, al Sachsenring la casa di Borgo Panigale ha ritirato fuori una vecchia idea già attuata dalla MV Agusta negli anni '70: due flap ai lati della carenatura per tenere la moto più incollata a terra. Quasi quarant'anni fa l'idea fu scartata da Giacomo Agostini, forse perché la forma delle due ali, posizionate sul cupolino della carenatura, generava, oltre che deportanza, un po' di portanza.

Nel caso della GP10 i due flap sono stati evidentemente studiati in galleria del vento per minimizzare gli (eventuali) effetti negativi.

Il primo a provarle è stato Nicky Hayden. Attendiamo commenti.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti