Tu sei qui

News Prodotto, Biaggi: "Nessuna voglia di MotoGP"

Max soddisfatto della nona vittoria in Superbike che lo proietta verso il titolo

Salta subito all'occhio di un esame attento la differenza di prestazione di Max Biaggi tra la prima e la seconda gara "Abbiamo preso qualche rischio - ha detto il Corsaro - scegliendo una soluzione che non avevamo provato qui. Mi sono ricordato alcuni punti del circuito ed abbiamo modificato il cambio, oltre alla leva del tendicatena e la cosa è risultata giusta. Per questo voglio ringraziare la mia squadra che ha creduto in quello che ho chiesto: significa che siamo un buon team non solo per corse ma anche dal punto di vista umano".

La corsa di Biaggi è stata impeccabile "Potevo continuare a stare con Rea ma ho pensato che un arrivo in volata è sempre rischioso, perché può accadere di tutto. Allora ho provato a dare uno strappo superiore ed ho preso due decimi. A questo punto ho sfruttato la situazione prima che le gomme si deteriorassero, cosa che è accaduta nel finale ma ormai il margine era notevole".

Il tempo sotto i due minuti era però azzardato: "Forse l'avrei tenuto per quattro o cinque giri ma era al limite. Ho, invece, fatto tutta la seconda parte della gara con un occhio al box dove mi segnalavano i distacchi".

E così Max ha potuto festeggiare con un wheeling: "Più modesto di quello...famoso con la 500..." (quando rischio di capottarsi...ndr)

Ora per Biaggi e la sua famiglia ci sarà una vacanza: "Ci prenderemo qualche giorno di riposo. Tra due giorni sarà il compleanno della mia ragazza Eleonora e faremo un viaggio. Sarà il primo a tre e sono molto emozionato per questa novità. Ci sarà da organizzarci..."

Dopo tante dichiarazioni, Max si ferma di fronte alla immancabile domanda sulle prove di domani di Valentino Rossi "Non ho nulla da dire".

A questo punto abbiamo chiesto a Biaggi se avesse voglia di tornare in MotoGP, magari con un progetto simile a quello che lo ha portato in Aprilia. Ha risposto con grande serenità : "Assolutamente nessuna voglia di MotoGP, nemmeno per una nuova sfida".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti