Tu sei qui

News Prodotto, Aragon Test 3: Iannone ancora davanti

Il pilota abruzzese è superiore a tutti e stacca anche oggi il miglior tempo

Si è svolta ancora una volta sotto un torrido sole e asfalto oltre i 50 gradi, la seconda mattinata di test sul nuovo tracciato di Aragon.

I piloti di Moto2 e 125 ci stanno “prendendo la mano” e hanno limato ulteriormente i loro tempi, nonostante la ricerca della massima velocità non sia stata per loro il principale obiettivo, bensì la prova di nuovi setup e di materiali tecnici.

In Moto2 troneggia indisturbato Andrea Iannone, al pilota di Vasto questo circuito evidentemente piace moltissimo.

In seconda e terza posizione si sono piazzati rispettivamente Julian Simon e Toni Elias, autori di una scivolata; Luthi è quarto.

Così gli altri italiani: 6° de Rosa, 7° Corsi, 13° Corti, 15° Pasini con la moto di Robertino Pietri (il collaudatore Wusuke Teshima, che guida la sua ex moto, è 21°).

Il miglior tempo in 125 rimane comunque sempre appannaggio dello spagnolo Marc Marquez, che distacca (spaventosamente) di quasi nove decimi il secondo, Pol Espargarò. Efren Vazquez in questi test è terzo con quasi un secondo e mezzo di distacco.

Una curiosità: Simone Grotzkyj appare nei timing e nelle telemetrie del circuito spagnolo ma in realtà si trova a Pesaro in panciolle in spiaggia e ci ha domandato in virtù di quale strana magia sia riuscito ad ottenere tale ubiquità. Appena scopriremo come si fa, saremo noi i primi a farne buon uso...

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti