Tu sei qui

News Prodotto, Iannone: non badiamo alla velocità

Il pilota di Vasto ha un asso nella manica: ci crede

E' sempre lì davanti Andrea Iannone, anche nei test di Moto2 sul nuovo circuito di Aragon.

Il Team Speed Up insegue nel mondiale dalla quinta posizione il quartetto capitanato dallo spagnolo Toni Elias e presto si potrebbe assistere ad un'ulteriore ascesa in classifica. Ma, come sempre nei test, i piloti non badano solo alla velocità e si concentrano nel provare nuovi materiali e soluzioni.

“Ieri mattina andava tutto bene - dice il pilota di Vasto - abbiamo girato molto forte e quindi nel pomeriggio abbiamo preferito spingere un po' meno per provare cose nuove. Tutto bene, certo, possiamo sempre migliorare, anzi, dobbiamo migliorare. Ho visto che i miei avversari hanno fatto un po' di fatica, qualcuno è anche scivolato, quindi devo dire che anche oggi noi stiamo andando forte. Proviamo materiale in vista della Germania ma non solo, anche per tutte le altre gare.”

Iannone è il pilota che più di tutti sembra credere nella superiorità del proprio talento, e già qualcuno pensa che questa sia una delle sue carte vincenti, oltre naturalmente all'ottimo lavoro del Team sulla Speed Up.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti