Tu sei qui

Boscoscuro: Iannone è prezioso

Il manager veneto è stato il primo a credere in Andrea per la Moto2

Boscoscuro: Iannone è prezioso

Luca Boscoscuro è il primo a credere fermamente in Andrea Iannone. La scelta è stata fatta prima della fine della stagione del 2009 e oggi il pilota di Vasto sta ricompensando della fiducia.

"Noi abbiamo fatto un investimento su di lui - ci ha detto Boscoscuro - e lui ci sta ripagando molto bene. Non solo è un pilota veloce, ma ci sta dando anche una grande mano nello sviluppo della moto".

In principio SpeedUp doveva correre con Aprilia, poi, dopo la rinuncia della Casa di Noale alla nuova classe di mezzo, Boscoscuro ha dovuto cambiare fornitore al buio.

"Abbiamo fatto una scelta coraggiosa. potevamo prendere la Moriwaki o la Suter, ma abbiamo deciso poi per la FTR che ha fatto una ciclistica apposta per noi. Grazie alle indicazioni di Andrea e di Gabor e al lavoro dei ragazzi della squadra, stiamo facendo un buon lavoro. Stiamo andando fortissimo e sono stra felice".

Come ti ha colpito Andrea?

"Secondo me Iannone è maturato tanto entrando nel nostro team, è un ragazzo che può fare bene e ci sta dando molte soddisfazioni. Noi lo abbiamo solo supportato, anche nelle prime due gare quando abbiamo portato a casa due zeri, oggi stiamo facendo crescere lui e la moto, sono contento del nostro lavoro".

{mp3}07GP_Catalunya/boscosabcat{/mp3}

 

 

Articoli che potrebbero interessarti