Tu sei qui

News Prodotto, CIV: tempi da mondiale a Misano

Immediato il confronto con le prove dello scorso week end, con risultati interessanti

Week end infuocato - non solo per la temperatura esterna - a Misano in occasione della quinta prova del Campionato Italiano di Velocità.

Ad Alessandro Polita (Ducati) è bastato il tempo realizzato la prima per conquistare la pole position nella Superbike. L'136"464 dello jesino gli avrebbe consentito di partire dalla seconda fila nella gara mondiale della scorsa settimana ma c'è da tener presente che gli pneumatici utilizzati dal pilota del Barni Racing Team non sono gli stessi del campionato iridato. A due decimi da Polita troviamo Federico Sandi con l'Aprilia RSV4R gommata Michelin, mentre completeranno la prima fila Luca Conforti (Ducati) e Danilo Petrucci (Kawasaki), quest'ultimo in continua crescita.

Nella Supersport, Roberto Tamburini dopo la fantastica gara di domenica scorsa, ha staccato la pole position davanti a Ferruccio Lamborghini. Il diciannovenne di Rimini ha girato pressocché sugli stessi suoi tempi del mondiale, avvicinato dal bolognese reduce dagli esami di maturità. Due "esperti" con Ilario Dionisi (Honda) e Mirko Giansanti (Triumph) completano la prima fila.

Domenico Colucci (Ducati) - che ha corso domenica scorsa come wild card - è stato il migliore nella Superstock, migliorandosi rispetto ai suoi tempi "mondiali". Anche in questo caso determinanti gli pneumatici. Alle spalle del pilota di Matera, troviamo Marco Muzio (Honda) , Danilo Del'Omo (Suzuki) e Marco Bussolotti (Honda). Il leader del campionato Goi è quinto, il vincitore del Mugello Verdini, ottavo, mentre Davide Giugliano (Suzuki) ha realizzato il settimo tempo alle spalle di Baiocco.

Tre Yamaha nei primi tre posti con il dominatore della Superstock 600 Fabio Massei in pole position davanti a Giuliano Gregorini e Dino Lombardini. Completa la prima fila la Honda di Davide Fanelli, un altro pilota in notevole crescita. Anche in questo caso comparazione dei tempi tra quelli del CIv e quelli del week end mondiale con l'1'41"886 del romano - assente nell'europeo per motivi di studi - vicinissima alla pole position del francese Guarnoni.

Infine nella 125 GP il leader del campionato, il ceco Miroslav Popov (che corre per il motoclub Racing Terni) ha ancora una volta messo in riga i ragazzini italiani a cominciare da Romano Fenati, suo compagno di squadra. Seguono Alessandro Tonucci e Manuel Tatasciore con le Aprilia dello Junior GP Racing Dream.

Nella R Cup, pole position di Maurizio Prattichizzo nella R1 e di Riccardo Russo nella R6.

Domani la prima gara del CIV - Superbike - partirà alle 14, preceduta dal monomarca Yamaha in mattinata. Ricordiamo che le due gare della Superstock saranno trasmesse da Nuvolari (dalle 16,45), mentre Sportitalia darà in diretta le altre tre classi a cominciare dalle 14.

 

{loadposition adsense}

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti