Tu sei qui

News Prodotto, Lorenzo "el martillo" in pole

Lo spagnolo è un martello e schiacchia Stoner e De Puniet

Jorge Lorenzo ha confermato i pronostici andando a conquistare la pole position nel Gp della Catalunya.

Il maiorchino ha girato in 1.42.046, mettendosi alle spalle l'australiano della Ducati Casey Stoner (1.42.410) e il francese con la Honda di Lucio Cecchinello, Randy De Puniet (1.42.512), che chiude la prima fila.

"E' la mia terza pole di seguito ma penso che sarà complicato in gara - ha detto Jorge dopo la pole - oggi ha fatto molto caldo e non pensavo di fare 42.0 con il pneumatico morbido, ma alla fine ha tenuto, vedremo se usarlo domani in gara. E' il gp di casa è importante fare una bella figura davanti a tutta la gente, ma non voglio fare pazzie".

Dietro ci sono Dani Pedrosa (Honda), l'americano Ben Spies (Yamaha) che è sempre più efficace e Andrea Dovizioso (Honda) con il sesto tempo.

Bene Loris Capirossi (Suzuki) che scatterà domani dalla terza fila con il settimo tempo insieme a Marco Simoncelli (Honda) che ha terminato la sessione con il nono tempo. Marco Melandri (Honda) che ancora soffre per l'infortunio di Assen, è in 14/a posizione.

Indovinate chi ha chiuso in fondo al magro schieramento della Motogp... I giapponesi Akiyoshi e Yoshikawa, il primo con una buona Honda privata sotto il sedere, il secondo con la moto di Rossi. Se così deve essere, sia.


Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti