Tu sei qui

News Prodotto, Libere Motogp: Lorenzo domina

Lo spagnolo strapazza il gruppo, dietro ci sono Pedrosa e Stoner

Lorenzo sempre più solo al comando. Il maiorchino ha chiuso in testa anche il secondo turno di prove libere del Gp della Catalogna con il tempo 1.42.748.

Alle spalle del pilota della Yamaha, c'è Pedrosa che ci tiene a fare una bella figura davanti al suo pubblico. Oggi il catalano ha un po' soffertto, ma non è stato il solo, le tremende staccate del Montmelò, uscendo anche dalla pista. In alcuni punti i piloti della Motogp frenano talmente forte da compiere degli spettacolari "stoppies" a ruota posteriore abbastanza alta.

Terzo tempo per Casey Stoner, che riesce ad essere costante nel suo avvicinamento al turno di prove ufficiali.

Quarto il sorprendente Randy De Puniet con la Honda di Cecchinello. Anche il francese ha fatto più di un numero in staccata ed è finito, senza cadere nella ghiaia. Non fa niente, Randy appare sempre più concreto e questo può solo essere positivo per un pilota privato, in grado anche oggi di mettersi dietro qualche pilota ufficiale.

Benissimo Aleix Espargarò, che ha chiuso con il quinto tempo. Aleix, che è nato a Granollers, è cresciuto a pane e Montmelò, ci aspettiamo una bella gara da protagonista.

Dovizioso è il migliore degli italiani in sesta posizione. I distacchi in questa sessione sono abbastanza contenuti e Andrea può ancora attaccare per un posto migliore, ma per battere Lorenzo e Pedrosa ci vorrà moltissima determinazione.

Sesto e settimo sono Loris Capirossi e Marco Simoncelli. Il pilota della Suzuki sembra aver ritrovato smalto dopo la fase negativa di Silverstone e Assen. Vedremo quanto verrà sostenuto dalla casa di Hamamatsu. Sic sta finendo il suo rodaggio in Motogp e appare pronto per un altro step.

Lontano dai primi, probabilmente ancora infastidito dalla sua spalla dolorante per la lussazione di Assen, è Marco Melandri che ha chiuso con il 15/o tempo.

Continuano ad essere inguardabili i collaudatori giapponesi, ultimo e penultimo. Yoshikawa in particolare dovrebbe capire che la moto di Rossi, l'ultima posizione non l'ha mai vista.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti