Tu sei qui

Stoner veloce nonostante il caldo

L'australiano migliora la sua condizione fisica rispetto ad Assen

Stoner veloce nonostante il caldo

Il nemico di Barcellona non si chiama dolore, si chiama caldo.

Sulla graticola del Montmelò con 37 gradi all'ombra e 50 sull'asfalto, Stoner ha ottenuto il secondo miglior tempo nel primo turno di prove libere del Gp della Catalogna.

Condizioni impegnative per i piloti, le moto e soprattutto per le gomme, ma Stoner ha fatto progressi consistenti nel corso della sessione.

L'australiano si è detto soddisfatto del set up di base con il quale ha cominciato le prove e che reputa uno dei migliori trovati nelle ultime settimane.

"Sono molto contento di questa prima giornata. Abbiamo cominciato con il piede giusto e fino a questo momento non ho avuto problemi alle braccia. Dobbiamo migliorare un po' il set up ma siamo soddisfatti di dove siamo già arrivati in questa fase del fine settimana. La moto mi da un buon feeling e si guida bene ma è anche vero che non siamo ancora arrivati a fare i tempi che riteniamo adeguati per questa gara. Dobbiamo migliorare il retrotreno e rifinire il cambio e se avremo successo in entrambe le aree, faremo un bel passo in avanti. Fa molto caldo ma le gomme sono ok e dato che la nostra moto le fa lavorare bene in un "range" di temperature un po' diverso dalle altre, può darsi che per noi si riveli anche un vantaggio. Vedremo".

{mp3}07GP_Catalunya/stonervencat{/mp3}

 


Articoli che potrebbero interessarti