Tu sei qui

News Prodotto, 125 libere2: Marquez domina

Lo  spagnolo della Redbull vola sulla sua Derbi davanti a Terol e Espargarò

Sole splendente sul tracciato di Assen nella mattinata di prove libere della 125.

Alle ore 9 sono scesi in pista i 32 piloti dell'ottava di litro, correggendo il tiro sulle prove libere di ieri, dominata dagli spagnoli: Marquez, Terol ed Espargaro hanno anagrammato le loro posizioni, confermando la superiorità sugli altri.

Marc Marquez - ieri secondo - ha infatti dominato tutto il secondo turno di libere inanellando giri veloci e continuando a ritoccarli senza tregua. Lo spagnolo della Redbull Ajo Motorsport, ha stracciato tutti piazzando la sua Derbi in prima posizione con un tempo di 1.42.563, unico ad abbattere il muro del '43.

Ottima messa a punto anche per l'Aprilia di Nico Terol, che ieri pomeriggio aveva spuntato il miglior tempo e questa mattina si è infilato in seconda posizione (1.43.146) ritoccando il tempo di ieri.

Terzo nella griglia provvisoria è Pol Espargaro , lo spagnolo è stato vittima di una scivolata proprio ad inizio turno e successivamente ha commesso un errore a 4 minuti dalla fine, nel quale ha sbagliando marcia (senza però finire a terra). Nonostante ciò, il suo miglior tempo (1.43.196) dimostra che il fratello minore del pilota Ducati GP è in gran forma e che nel pomeriggio se la può giocare bene.

L'inglese Bradley Smith ha confermato anche questa mattina, come ieri, la quarta posizione con un 1.43.392.

Ottima l'11a posizione dell'italiano Simone Grotzkyj a 2,346 secondi dalla testa: l'italiano, che ha iniziato il suo mondiale dalla gara del Mugello con l'Aprilia del Team Fontana, cresce di gara in gara e a livello di set up appare sempre più spesso in zona punti.

Gli altri italiani: 24° Luca Marconi (vittima anche lui di una scivolata), 27° Savadori, 28° Ravaioli.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti