Tu sei qui

News Prodotto, SBK: Quindici wildcard italiane

Molti nostri piloti al via della gara di Misano nelle quattro classi previste

Anche se gli esami di maturità impediranno ad alcuni dei nostri più promettenti giovani, tra i quali Ferruccio Lamborghini e Fabio Massei, dominatori delle gare del Mugello del CIV (ai quali va il nostro in bocca al lupo per l'impegno scolastico!) saranno ben quindici i piloti italiani al via come wild card a Misano.


Nella Superbike dovrebbe esserci Federico Sandi, sfortunato protagonista della gara tricolore in Toscana (due cadute) che dopo la mancata partecipazione a Monza, è iscritto come wild card a Misano con l'Aprilia del team Gabrielli.


La Supersport, oltre alla novità di Vittorio Iannuzzo sulla Triumph ufficiale del team ParkinGO BE1, troveremo Roberto Tamburini (Yamaha) secondo nel CIV e Paola Cazzola, al rientro nel mondiale in sella alla Yamaha del team Wild Boar.

Completano lo schieramento tricolore Fabio Menghi (Yamaha), Alessio Palumbo (Kawasaki), Alessandro Torcolacci (Triumph) e Iuri Vigilucci (Vigi Racing Team).


Quattro gli italiani nella Superstock: oltre a Michele Magnoni (Honda), ci saranno Andrea Romagnoli (Yamaha), Riccardo Della Ceca (Yamaha) e Denis Sacchetti (KTM).


Infine nell'Europeo Superstock 600 troviamo Riccardo Russo, protagonista del CIV e del R6 Cup Yamaha che sarà al via insieme a Luca Salvadori, Marco Rosini e Matteo Della Biancia, tutti su Yamaha.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti