Tu sei qui

Bridgestone ora parla di temperatura

Solo Hayden de Puniet e Pedrosa a Silverstone con la mescola dura

Dopo l'incidente del Mugello la Bridgestone ha iniziato a parlare nei suoi comunicati della temperatura di utilizzo degli pneumatici. Non è un caso visto che ora è nel mirino per il tempo necessario (da alcuni giudicato eccessivo) per raggiungere il range ottimale di funzionamento. Comunque a Silverstone tutti i piloti hanno optato per la tipologia di pneumatico con mescola media sia per l’anteriore sia per il posteriore, con le uniche eccezioni di Nicky Hayden, Randy de Puniet e Dani Pedrosa, che per il posteriore hanno utilizzato la mescola dura. La temperatura piu? elevata della pista ha reso piu? difficile per i piloti la scelta della tipologia di pneumatico da utilizzare in gara.

Lorenzo ha stabilito il giro piu? veloce in gara al quarto passaggio e un ritmo veloce e consistente per l’intera durata di gara con la mescola piu? morbida per il posteriore, evidenziando un rendimento e una temperatura ottimali, mentre Casey Stoner ha stabilito il secondo tempo piu? veloce al 17° passaggio, dimostrando una buona durata della mescola piu? morbida per il pneumatico posteriore. Anche la mescola dura per il pneumatico posteriore ha dimostrato un buon riscaldamento, come evidenziato da Randy de Puniet, che ha stabilito il quarto tempo piu? veloce in gara al secondo passaggio.

Articoli che potrebbero interessarti