Tu sei qui

News Prodotto, CIV: Lamborghini bissa il successo

L'erede della dinastia di costruttori di auto si impone anche in gara 2 della Supersport

In condizioni climatiche quasi proibitive il diciannovenne Ferruccio Lamborghini ha vinto anche la seconda gara Supersport del week end al Mugello. Partito cautamente il modenese, dopo aver valutate le condizioni della pista ha raggiunto e superato prima Ivan Clementi e, quindi, Alex Gramigni, passando in testa e andando a vincere con un buon margine sull'ex campione del mondo della 125 alla sua prima gare della stagione. Terzo Clementi, mentre Dionisi in evidente difficoltà per una errata scelta tecnica del team, ha concluso in 15° posizione, scendendo dalla secondo al quinto posto in Campionato. Così alle spalle di Lamborghini (79 punti) troviamo a pari punti Tamburini e Migliorati (53).


Monologo del ceco Miroslav Popov (che corre con l'Aprilia del team italiano Ellegi) nella 125. Nessuno dei giovani italiani è stato in grado di contrastarlo e Adriano Pontone, secondo classificato, con l'Aprilia del team Junior GP è arrivato a più di quattro secondi. Terzo Francesco Mauriello (Aprilia Matteoni Racing) . Nella classifica di campionato Popov è in testa con 69 punti davanti a Pontone (57) e Mauriello (56).

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti