Tu sei qui

News Prodotto, Lorenzo in pole, Pedrosa trema

Lo spagnolo mette tutti sotto pressione. A terra Pedrosa e De Puniet, paura per Dani

E' aumentata la temperatura dell'asfalto sul tracciato di Silverstone nel turno di qualifiche, rispetto alla mattina. Sulla scorta delle numerose scivolate nel secondo turno di prove libere, i piloti della MotoGP hanno optato per gomme più morbide, alla ricerca di un grip maggiore.

Anche se si sono messi subito in evidenza le Honda (prime, in 5, nelle top speed), è stato Jorge Lorenzo a spuntare il miglior tempo, registrato negli ultimissimi minuti che precedono la bandiera a scacchi: un 2,03,308 che gli ha assicurato la prima casella della griglia di partenza. Ottimo turno di qualifiche per il francese Randy De Puniet che ha dominato ampiamente i 60 minuti a disposizione e che, con un ritardo di 126 decimi da Lorenzo, partirà domani in seconda posizione.

Il francese è scivolato all'ultimo giro ma fortunatamente non ha riportato alcuna lesione. In terza posizione partirà Dani Pedrosa (2,03,536), vittima di una brutta scivolata alla curva 12 a cronometro azzerato: lo spagnolo ha preso un avvallamento che lo ha lanciato in aria. Si è visto subito il pilota del Team Repsol Honda accusare un forte dolore alla gamba sinistra.

Gli aggiornamenti dal Medical Center comunicano però che lo spagnolo ha riportato solo forti contusioni ad entrambe le ginocchia e che non dovrebbero esserci lesioni: buone quindi le possibilità di vederlo domani in pista, anche se certamente dolorante.

In quarta posizione Andrea Dovizioso (2,03,995) che aprirà così la seconda fila davanti a Nicky Hayden; Kentucky Kid mette dietro il suo compagno di squadra Casey Stoner, in ritardo di 1,086 secondi dalla testa. Considerando la scivolata di questa mattina, buona la settima posizione di Ben Spies. Nona posizione per Marco Simoncelli e ancora deludente la prova del pilota Suzuki Loris Capirossi: è crisi certa tra la casa di Hamamatsu e il pilota di Castel San Pietro che sembra aver gettato la spugna.

Nel frattempo ai box Fiat Yamaha sulla moto 46 è stata esposta una T-Shirt con la scritta “Torno subito”. E' stato Valentino in persona ad affidarla al suo fan club che la ha portata fin qui.

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti