Tu sei qui

Stoner: "Uno stupido errore"

L'australiano: "la Ducati è migliorata" AUDIO

Stoner: "Uno stupido errore"

Share


Casey Stoner non si nasconde dopo l'errore del sesto giro, ma non è affatto abbattuto.

”La moto si è affogata al via e per questo non sono scattato bene, ma mi sentivo a mio agio e sono stato subito in grado di superare i miei avversari. Una volta in testa ho iniziato a prendere il mio ritmo, ma ho perso l’anteriore in un paio di occasioni nelle curve lunghe, così ho preso la decisione di provare a guidare un po’ più dolcemente e di non mettere troppa pressione sulla gomma anteriore con il pieno di carburante. Sfortunatamente ciò è quello che ha causato la caduta perché ho scoperto guardando la telemetria che non avevo abbastanza carico sull’anteriore, così col senno di poi avrei dovuto continuare a guidare come avevo fatto per l’intero fine settimana. E’ stato un brutto errore. Un errore stupido. Comunque, errore mio e mi scuso con il team perché avevamo fatto un gran lavoro questo weekend e torniamo a casa a mani vuote. Detto questo, non è un disastro completo perché abbiamo scoperto che la moto è migliorata in aree nelle quali faticava l’anno passato - per esempio l’aderenza sul posteriore era incredibile - e abbiamo un lungo, lungo cammino davanti a noi. Sono contento per Nicky perché ha corso una grande gara e credo che entrambi dobbiamo essere fiduciosi e ottimisti per quanto riguarda il resto della stagione, con questa moto”.


Casey si è ripromesso di non farne più ma la sua partenza nel mondiale è ad handicap.  E fra due settimane c’è da affrontare il Gran Premio del Giappone.


"Vediamola in questo modo: l’anno passato il mondiale era partito benissimo, ma l'ho chiuso malissimo. Ora potremmo fare il contrario. Certo, mi dicevo che la cosa peggiore è partire e ritrovarsi a zero punti dopo la prima gara. In compenso però la mia Ducati è molto migliorata e Hayden lo ha confermato con il suo bel quarto posto. E' un vero peccato che Nicky non sia salito sul podio".

 

{mp3}01GP_QATAR/STONERqatDOM{/mp3}

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti