Tu sei qui

SBK: Il team Ten Kate Honda pronto al riscatto

La squadra olandese punta al podio di Valencia per avvicinarsi ai leader

 

Le prime due gare del Mondiale Superbike 2010 non sono state del tutto soddisfacenti per il team Ten Kate Honda che dopo i test invernali, sembrava in grado di lottare per la vittoria.

Sinora, invece, il miglior risultato è stato il terzo posto di Jonathan Rea in Portogallo, conquistato in gara 1 al quale, però, è seguito un ritiro per problemi tecnici nella seconda. Questo ha fatto scivolare il pilota di Ballymena al sesto posto nella classifica iridata.

Per migliorare le prestazioni, il team olandese è rimasto a Portimao anche il lunedì successivo la gara ma il tempo non è stato favorevole, tanto che sono state soltanto tre le ore utili per il test. Obiettivo principale di questa prova era una nuova elettronica.

"Ho avuto modo di fare circa 25 giri - ha dichiarato Jonathan Rea - nel corso dei quali ho potuto verificare che la nuova elettronica era veramente buona. Non vedo l'ora di provarla a Valencia".

Altrettanto fiducioso Ronald Ten Kate, team manager della squadra: "I tempi di Jonathan sono stati più o meno uguali a quelli realizzati in gara ma sono stati raggiunti senza forzare e nonostante alcune chiazze di acqua in pista. La nuova elettronica permette un migliore utilizzo della potenza e questo mi fa ben sperare per Valencia".

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti