web counter
Sunday, 14 February 2016
Italian English

Print

MotoGP, Elettronica: stop ad Assen 2015

- MotoGP

Corrado Cecchinelli - GPOne.comCi sono novità sul fronte dei regolamenti, ed in particolare su quello dell'elettronica. In una a tratti addormentata e a tratti animata riunione della MSMA tenutasi ad Austin le case hanno deciso che prima di arrivare al 2016 bisognerebbe congelare lo sviluppo del software. Inizialmente la Ducati non era d'accordo ma alla fine è stato trovato un punto di incontro per mettere uno stop in occasione del GP di Olanda del 2015.

In quella occasione, dunque, Honda, Yamaha, Suzuki e Ducati dovranno consegnare il loro software proprietario in modo che gli 'ispettori' (quali? della FIM, della Dorna?) possano controllare l'effettivo time out dello sviluppo.

Da quel momento in poi tutti dovranno contribuire alla nascita e crescita di un software comune che dovrà essere istallato nella centralina Marelli su tutte le MotoGP in corsa.