web counter
Monday, 06 July 2015
Italian English
MGP QAT USA ARG SPA FRA ITA CAT NED GER USA CZE GBR SMR SPA JPN AUS MAL VAL SBK AUS THA SPA NED ITA GBR POR SMR USA MAL SPA FRA QAT

Print

MotoGP, 'Aspar' Martinez parla con la Honda

- MotoGP

'Aspar' Martinez parla con la Honda - GPOne.comIl rapporto fra Jorge Martinez e l'Aprilia sembrava indissolubile. Addirittura si è parlato del team Aspar come testa di ponte per il rientro in MotoGP della casa di Noale. La realtà, invece, è che l'ex iridato delle piccole cilindrate non ha ancora deciso se nel 2014 la sua squadra gareggerà con le Art. Nei giorni scorsi infatti il manager spagnolo ha preso contatto con Livio Suppo per informarsi sulla disponibilità di due (quattro) Honda RSV1000 R.

La famosa 'Producion Racer', provata oggi con soddisfazione da Casey Stoner, che dovrebbe rinverdire i fasti della NSR 500.

"E' vero - ci ha confermato Gino Borsoi, braccio destro dello spagnolo - non abbiamo ancora definito i dettagli economici con Aprilia e per questo motivo abbiamo sondato la disponibilità della Honda".

A far rallentare la conclusione dell'accordo, comunque, non è solo una questione economica o di competitività. Su tutto pesa, infatti, il dubbio che Gigi Dall'Igna, il vero motore del reparto corse veneto, possa passare in Ducati.

"Non abbiamo alcuna informazione precisa, però è possibile", ha confessato Borsoi.

Ovviamente questo cambierebbe tutto.

"Certo, perché Gigi è una garanzia per quanto riguarda l'impegno e lo sviluppo dell'Aprilia. Noi vogliamo essere competitivi, anche in vista del futuro".

A causa di questa situazione i piani del team spagnolo sono in stand-by.

"Naturalmente non è la stessa cosa proporre ad un pilota una Art, una Aprilia od una Honda. Con Hayden abbiamo un accordo di massima, ma nulla è stato ancora perfezionato. Anche per quanto riguarda Aleix Espargarò: andrà sicuramente via ma non ha ancora la nostra liberatoria. Dovremmo consegnargliela in Malesia".