web counter
Friday, 31 October 2014
Italian English

QAT

AME

ARG

SPA

FRA
ITA

CAT

NED

GER
INP

CZE

GBR

RSM

ARA

JPN

AUS

MAL

VAL

AUS

ARA

NED

ITA

GBR

MAL
ITA

POR

USA

SPA

FRA

QAT

Print

Biaggi battesimo sulla Ducati: la cronaca

Thursday, 06 June 2013 12:06 by Luca Semprini e Matteo Aglio - News

Biaggi battesimo sulla Ducati: la cronaca - GPOne.comIl sole e il tracciato nel Mugello nelle migliori condizioni possibili sono stato il teatro per il debutto di Max Biaggi sulla Ducati Desmosedici lasciata libera da Ben Spies. Il Corsaro, tuta nera come da tradizione e scitta '6 Champ', è salito di buona mattina sulla MotoGP personalizzata con il numero 3. Il pilota romano ha affrontato l'avventura con la consuetà professionalità, arrivando in circuito con motorhome e fisioterapista, non lasciando nulla al caso.

Max non guidava un prototipo dal 2005, dai tempi della Honda 5 cilindri, ed ha affrontato la prova con calma. Non conosce le nuove Bridgestone e, come riportano fonti del team, le maggiori difficoltà le ha avute a riabituarsi ai freni in carbonio, vietati in Superbike. Biaggi ha fatto qualche uscita inanellando dai 5 ai 10 giri per volta. Il cronometro in questi casi è l'ultima delle preoccupazioni, ma il suo miglior tempo è stato in torno al 1'54" basso, con un passo più lento di circa un secondo.

In pista c'è tutta la Ducati al gran completo: Andrea Iannone sta provando per la prima volta la Desmosedici Laboratorio e ha staccato già un crono di 1'49" netto, meglio di quanto fatto in qualifica sabato con la 'vecchia' moto. Anche i due piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Nicky Hayden sono già scesi in pista per continuare il lavoro di sviluppo sulla Ducati, al loro fianco anche i collaudatori Michele Pirro e Franco Battaini.

Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale seguite su Twitter @lucasemprini e @gponedotcom.