web counter
Mercoledì 30 Luglio 2014
Italian English

QAT

AME

ARG

SPA

FRA
ITA

CAT

NED

GER

INP

CZE

GBR

RSM

ARA

JPN

AUS

MAL

VAL

AUS

ARA

NED

ITA

GBR

MAL
ITA

POR

USA

SPA

FRA

SDA

QAT

Stampa

SBK, Scassa e Fabrizio, test ad Imola con il CIV

Giovedì 27 Marzo 2014 17:17 di Luca Semprini - SBK

Scassa e Fabrizio, test ad Imola con il CIV - GPOne.comLa stagione di Luca Scassa e Michel Fabrizio, di fatto, parte ora. A più di un mese dalla tappa inaugurale di Phillip Island, dove entrambi si erano infortunati in prova, l'aretino ed il romano riprenderanno contatto con le rispettive moto in occasione dei test del CIV ad Imola (dal 28 al 30 marzo). Qualche turno di prova insieme ai piloti della Superbike italiana, buono soprattutto per riprendere gli automatismi e ridare un po' di tono ai muscoli in vista del GP di Aragon del 13 aprile.

"Vengo da una settimana riabilitazione, ho fatto un po' di piscina ma per il resto poco – ha detto ScassaDovrei ricominciare ora ad andare in bici, ma questo fine settimana sarò moto. Fin qui ho fatto solo una trentina di giri tirando. Ad Aragon ci sarà da stringere i denti".

Scassa, con o senza l'OK di Pedercini, si sarebbe comunque recato all'autodromo sulle rive del Santerno in qualità di team manager di PUNTO MOTO Corse. Parlando dell'incidente in Australia (dove ha riportato la frattura scomposta del bacino, senza subire poi interventi chirurgici), il toscano ha commentato con la solita ironia che "sarebbe stato meglio se mi avessero operato, così almeno avrei avuto un biglietto in prima classe gratis, invece mi sono toccate 34 ore di fila a sedere. Scherzi a parte, da due settimane cammino senza problemi, e miglioro costantemente".

Scassa e Fabrizio, test ad Imola con il CIV - GPOne.comDestino simile per Michel Fabrizio, che aveva riportato ematomi profondi all'anca e diverse escoriazioni sul petto a Phillip Island, dove è stato costretto ad assistere alla gara di apertura nei box, sorretto dalle stampelle.

"Ho fatto tanta riabilitazione, ma ancora niente preparazione atletica – ha raccontato il pilota del team Grillini Volevo tornare ad allenarmi in bicicletta, ma ancora non mi è stato ancora dato l'OK. Fare qualche turno ad Imola sarà molto importante per prendere confidenza con la moto".




You are now being logged in using your Facebook credentials