web counter
Carlo Pernat
Gigi Soldano
Paolo Scalera
Ugo Passerini
Lunedì 02 Marzo 2015
Italian English
MGP QAT USA ARG SPA FRA ITA CAT NED GER USA CZE GBR SMR SPA JPN AUS MAL VAL SBK AUS THA SPA NED ITA GBR POR SMR USA MAL SPA FRA QAT

Stampa

MotoGP, Hayden si candida al posto di Espargaro

- MotoGP

Nicky Hayden è un ottimo ambasciatore del marchio - GPOne.comA Brno, a fine settimana, arriverà Gigi Dall'Igna per fare il punto della situazione con Aspar Martinez in vista del prossimo anno.

Come è noto la ART nel 2014 sarà schierata non più come CRT, ma come MotoGP 'piena', anche se non è ancora sicuro che avrà il marchio Aprilia sul serbatoio.

Ciò vuol dire che gareggerà con soli 20 litri , ma utilizzerà la centralina Marelli con il proprio software.

E' scontato anche che avrà la testa con valvole pneumatiche, che potrebbero far guadagnare un bel po' di giri al motore ed una decina di cavalli, abbastanza per superare i 230 ed avvicinarsi alla potenza dei prototipi puri.

Se la moto indubbiamente c'è, il problema ora è quello dei piloti. Se infatti Randy De Puniet sembra ormai alla frutta, con la testa più alla Suzuki che alla ART, Aleix Espargaro, dal canto suo, come abbiamo scritto, vorrebbe emigrare nel team Forward per guidare una Yamaha come il fratello, seppure solo il modello 2013.

In corsa per sostituirlo, anche in questo caso, c'è la fila. In pole position Nicky Hayden, che interessa anche a Piaggio per il mercato americano nel quale sta vivendo una seconda giovinezza con Moto Guzzi, oltreché con l'intramontabile Vespa. Ma sul mercato ci sono, solo per parlare dei nostri, ancora Danilo Petrucci, mentre sembrerebbe che Claudio Corti possa essere interessato alla Superbike.