web counter
Venerdì 25 Aprile 2014

QAT

AME

ARG

SPA

FRA

ITA

CAT

NED

GER

INP

CZE

GBR

RSM

ARA

JPN

AUS

MAL

VAL

AUS

ARA

NED

ITA

GBR

MAL

ITA

POR

USA

SPA

FRA

SDA

TBC

 


Stampa

Ducati: senza Rossi persi 4 sponsor

Martedì 15 Gennaio 2013 17:27 di Ernesto Emmi - News

Valentino Rossi - GPOne.comQuattro moto, quattro piloti egualmente entusiasti, ma non è tutto oro quello che luccica in casa Ducati.

L'uscita di scena di Valentino Rossi, infatti, ha comportato che due importanti sponsor si sono chiamati fuori. Parliamo di Assicurazioni Generali ed Enel, che complessivamente valevano una cifra attorno ai 6/7 milioni di Euro.

Come se non bastasse non ci sarà nemmeno Diesel e, ancora, a Borgo Panigale hanno dovuto rinunciare alla sponsorizzazione di Eni sulla carenatura della Ducati-Pramac perché contrastava con l'accordo che lega la casa bolognese alla Shell.

In compenso qualcosa di diverso si vedrà sulle GP13 di Ben Spies ed Andrea Iannone che avranno carenature leggermente diverse. Su quella del pilota americano, infatti, farà la sua comparsa "Ignite Asset Management", una società di investimento con sede a New York che pare abbia pagato un milione di dollari.

In Ducati comunque non sembrano preoccupti e, non ufficialmente, replicano: però non c'è più Valentino Rossi. Sottolineandone così il costo. Ma è anche vero che ora i piloti sono quattro e non due, perchè il team Pramac è, a tutti gli effetti, interno.

Meno male che il munifico sponsor in rosso ci sarà sempre e fino al 2014. In ogni caso non stupitevi questa sera del bianco che vedrete sulla carenatura. Bianco è sinonimo di spazio libero o, come dicono gli americani: "this space to $ell".



You are now being logged in using your Facebook credentials